Cappella - Ambo degli Apostoli Guest House Roma

Domus Australia

Ambo degli Apostoli

Il leggio, alto 1,6 metri è di Nigel Boonham, uno scultore inglese con cui l’Arcidiocesi di Sydney ha una lunga storia. L’Ambo degli Apostoli è stato originariamente progettato per la Cattedrale di St Mary, a Sydney. Un tradizionale leggio in ottone mostra l’aquila su un globo con le ali aperte, ma Nigel ha voluto fare qualcosa di diverso, in linea con il tema dell’Altare, del Trittico e delle statue in St Mary, che descrive gli eventi degli ultimi giorni della vita di Cristo. Gli è parso quindi opportuno mostrare i dodici apostoli, compreso Giuda Iscariota.

Tuttavia c’era spazio nel disegno per raffigurare anche St Matthias, lil dodicesimo Apostolo che sostituì Giuda dopo la morte. Dopo una ricerca dei leggii tra le varie cattedrali medievali inglesi, alcune modanature superbe del leggio della Cattedrale di Lincoln del 1669 hanno fornito l’ispirazione a Nigel per creare il pilastro che regge il leggio sull’ ambone. (Lincoln è stato fonte di ispirazione anche per Wardell, l’architetto della Cattedrale di St Mary, per la finestra est di St Mary). Tradizionalmente i piedi di un ambone sono Leoni, ma Sua Eminenza ha suggerito canguri per essere in tema con l’ambientazione australiana.

Questo si è rivelato un suggerimento felice anche se era più difficile progettare il supporto con il peso dell’ ambone solo sulle loro code. C’è stato bisogno di circa dodici mesi per pianificare, progettare e realizzare l’Ambo. Sono pochissimi i leggii in ottone simili come questo per massa e dimensioni ai leggii medievali originali, creati negli ultimi 300 anni.

Identificazione delle figure sul Ambo:

  • Pannello frontale da sinistra a destra: San Giacomo, Sant’Andrea, San Pietro, San Giovanni, San Matteo e San Tommaso
  • Lato destro del pannello da sinistra a destra: Giuda, San Giacomo il Giusto, San Filippo
  • Lato sinistro del pannello, da sinistra a destra: S. Giuda, San Simone, San Bartolomeo
  • Pannello posteriore: St Mathias